Liscivia di cenere

La liscivia di cenere ha grande potere sgrassante e può essere impiegata in cucina e per le grandi pulizie.

Occorrono:

  • 150 g di cenere
  • 2 litri di acqua

  1. Passare al setaccio la cenere per togliere eventuali impurità
  2. Sciogliere la cenere con l’acqua in una pentola
  3. Portare ad ebollizione e abbassare la fiamma facendo sobbollire per circa 2 ore
  4. Spegnere e coprire
  5. Lasciare riposare fino al giorno dopo. Non muovere la pentola
  6. Prelevare l’acqua con un mestolo molto lentamente per evitare di smuovere la cenere che nel frattempo si è depositata sul fondo
  7. Travasare in una bottiglia di vetro
  8. Ripetere l’operazione il giorno seguente senza smuovere il contenuto della bottiglia: inclinare lentamente la bottiglia fino a vuotarne io contenuto usando un colino a maglie fitte e travasare in una seconda bottiglia. Se necessario ripetere dopo 24 ore fino a che il contenuto sarà esente da cenere
  9. La cenere rimanente e un po’ di liscivia che non è stato possibile raccogliere può essere utilizzata per sfrassare a mo’ di “paglietta” stoviglie molto sporche
  10. Etichettare. Si conserva per moltissimo tempo
  11. Usare i guanti


Powered by http://wordpress.org/ and http://www.hqpremiumthemes.com/